Coin News

Binance vuole salvare Genesis: un tentativo per recuperare il settore

38 min ago4 min readOther
Binance vuole salvare Genesis: un tentativo per recuperare il settore

CZ, CEO di Binance, si trova in una posizione strategica e, nel tentativo di salvare il salvabile, sta cercando di recuperare le sorti di Genesis.

Binance al timone: prossimo obiettivo? Genesis

Genesis Global Capital, l’attività di prestito di Genesis Trading è solo l’ultima società in ordine di tempo vittima delle conseguenze del fallimento di FTX.

Digital Currency Group, società madre di Genesis ha spiegato che il blocco delle operatività sulla piattaforma e quanto successo poi sono stati la naturale conseguenza della:

“estrema dislocazione del mercato è della perdita di fiducia del settore”.

La società per tutelarsi e mettersi in sicurezza ha fatto domanda per un prestito lampo da 1 miliardo di dollari confermando l’ipotesi secondo la quale senza un intervento di liquidità esterno potrebbe andare incontro al fallimento sulla scia di FTX.

Da quanto emerso, secondo il The Wall Street Journal, Genesis avrebbe fatto richiesta formale al principale exchange per investire in Genesis di fatto salvandola dalla bancarotta.

La stessa istanza sarebbe stata presentata anche alla società di private equity Apollo Global Management:

“Binance ha deciso di non investire, temendo che alcune delle attività di Genesis potessero creare un conflitto di interessi a lungo termine, secondo una delle persone che hanno familiarità con la questione.”

Changpeng Zhao, ha recentemente rivelato che l’exchange stava istituendo un recovery fund per aiutare i progetti durante una crisi di liquidità

Genesis, tuttavia, vuole fare tutto il possibile per recuperare la fiducia dei propri utenti e al momento non vuole chiedere il Chapter 11 andando verso una soluzione bonaria:

“Non abbiamo in programma di dichiarare bancarotta a breve. Il nostro obiettivo è quello di risolvere consensualmente la situazione attuale senza la necessità di alcuna dichiarazione di fallimento. Genesis continua ad avere conversazioni costruttive con i creditori”.

Anche Binance affronta i suoi problemi

Nel frattempo arrivano beghe per Binance che, secondo quanto riportato da Bloomberg è sotto indagine dai regolatori di Singapore per la possibile violazione delle regole sui servizi di pagamento.

La notizia viene riportata anche dal famoso aggregatore di crypto news Bitcoin Archive:

NEW: Binance investigated for possible breach of payment services rules in Singapore – Bloomberg— Bitcoin Archive (@BTC_Archive) November 22, 2022

Una serie di sospetti aveva dato il via alla debacle di FTX e il copione si ripete, ma con le dovute differenze, Binance e la creatura di Sam Bankman-Fried non sono affatto sullo stesso piano.

Binance è la piattaforma numero uno per la compravendita di valute digitali e nessun problema di liquidità è all’orizzonte. Viceversa Changpeng Zhao sta ideando un fondo che possa fungere da scialuppa di salvataggio per la liquidità di società legate al mondo crypto che si trovassero in difficoltà.

Inoltre, in questi giorni è trapelata la notizia da Bloomberg, condivisa poi da Bitcoin Archive, secondo cui Binance ha incontrato gli investitori emiratini di Abu Dhabi per il Recovery fund sulle società crypto coinvolte da problemi di liquidità:

NEW: Abu Dhabi investors met with Binance to raise cash for industry recovery fund – Bloomberg— Bitcoin Archive (@BTC_Archive) November 22, 2022

La notizia è stata prontamente smentita da Zhao in persona che ha twittato direttamente con “Falso!” sotto il tweet di Bitcoin Archive:

False— CZ Binance (@cz_binance) November 22, 2022

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store