Coin News

Binance Investe $500 milioni nell'Acquisizione di Musk su Twitter

28 Oct, 20223 min readOther
Binance Investe $500 milioni nell'Acquisizione di Musk su Twitter

L'exchange crypto Binance ha investito mezzo miliardo di dollari USA per finanziare l'acquisizione di Tesla da parte di Elon Musk su Twitter.

In risposta alle voci secondo cui l'exchange potrebbe ancora sostenere il tanto discusso accordo con Twitter, il CEO di Binance Changpeng Zhao, noto come "CZ", ha twittato,

"Abbiamo versato due giorni fa i 500 milioni di dollari, probabilmente proprio mentre mi veniva chiesto di Elon/Twitter".

CZ si riferiva a una domanda che gli era stata posta in Arabia Saudita, in occasione di una conferenza, per sapere se avrebbe mantenuto il suo impegno finanziario nei confronti di Musk.

Martedì, secondo quanto riportato da Bloomberg, l'amministratore delegato ha risposto: "Penso di sì".

Nei tweet di ieri CZ ha commentato ulteriormente l'accordo, ottenendo il sostegno di alcuni noti operatori del settore, come il trader crypto e fondatore di Blockroots, Josh Rager.

Bloomberg ha citato CZ dicendo che,

"Miriamo a svolgere un ruolo nell'unire social media e Web3 al fine di ampliare l'uso e l'adozione della tecnologia crypto e blockchain".

A maggio Binance ha dichiarato che avrebbe impegnato questa somma di denaro per l'acquisto di Twitter da parte di Musk, per un valore di 44 miliardi di dollari.

La scadenza per la vendita di Twitter è oggi. Nel frattempo, Musk ha twittato un video in cui è entrato nella sede di Twitter il 26 ottobre.

Il 27 ottobre, in una lettera agli inserzionisti, ha dichiarato di aver acquisito Twitter per

"Aiutare l'umanità". "È importante per il futuro della civiltà avere una piazza digitale comune".

Secondo Musk attualmente i social media rischiano di diventare di estrema destra o di estrema sinistra, creando ulteriori divisioni nella società.

Oggi ha aggiunto:

Nel frattempo, come riportato da Bloomberg, i funzionari dell'amministrazione del Presidente degli Stati Uniti Joe Biden hanno discusso se il Paese debba sottoporre a revisione di sicurezza nazionale alcune delle imprese di Musk, tra cui l'accordo con Twitter.

Il rapporto cita Gregory Lafitte, responsabile del merger arbitrage trading presso Tradition Securities and Futures,

"Alcuni funzionari statunitensi potrebbero essere preoccupati per gli investitori stranieri che sostengono l'offerta di Musk, tra cui il principe Alwaleed bin Talal dell'Arabia Saudita, Binance, un exchange di asset digitali fondato e gestito da un cinese, e il fondo sovrano del Qatar".

A settembre, CZ ha dichiarato che Binance non è una società cinese.

Leggi anche

Segui Cryptonews Italia sui canali Social

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store