Coin News

Il bear market potrebbe durare più del previsto a causa del calo dell'attività della rete Bitcoin

2 Aug, 20224 min readBitcoin
Il bear market potrebbe durare più del previsto a causa del calo dell'attività della rete Bitcoin

Secondo Glassnode, con diverse metriche on-chain per Bitcoin (BTC) ancora in una fascia ribassista, la continuazione della recente ripresa dei prezzi richiederà un aumento della domanda e delle commissioni spese sulla rete.

Glassnode, società di analisi blockchain, ha descritto la crescita del mercato dell'ultima settimana nel suo rapporto The Week On Chain, del 1° agosto.

Nel documento, gli analisti hanno indicato la crescita laterale della domanda transazionale, gli indirizzi Bitcoin attivi che rimangono in "un canale ribassista ben definito" e le minori commissioni di rete, come motivi per frenare l'entusiasmo degli investitori per l'impennata del 15% del BTC nell'ultima settimana.

BTC è attualmente in calo del 2% nelle ultime 24 ore e, secondo CoinGecko, è sceso sotto i 23.000$.

#Bitcoin ed #Ethereum hanno registrato una forte ripresa dal minimo, raggiungendo un livello superiore al Prezzo Realizzato.L'attenzione si sposta ora sul fatto se si tratta di un rally del mercato ribassista o se i fondamentali stanno seguendo il supporto.Per saperne di più, leggete The Week On-chain — glassnode (@glassnode) August 1, 2022

#Bitcoin and #Ethereum have rallied strongly off the bottom, reaching above the Realized Price.Attention now turns to whether this is a bear market rally, or whether the fundamentals are following through in support.Read more in The Week On-chain — glassnode (@glassnode) August 1, 2022

Il rapporto inizia evidenziando le caratteristiche di un mercato ribassista, che comprendono un calo dell'attività on-chain e una rotazione dagli investitori speculativi ai detentori a lungo termine. Il rapporto suggerisce che la rete Bitcoin sta ancora registrando ognuna di queste caratteristiche.

Glassnode ha evidenziato che il calo dell'attività della rete può essere interpretato come una mancanza di nuova domanda da parte degli operatori speculativi rispetto agli holders di lungo termine (LTH) e agli investitori che hanno un alto livello di fiducia nella tecnologia. Il rapporto afferma che:

"Ad eccezione di alcuni picchi di attività più elevati, in occasione di importanti eventi di capitolazione, l'attuale attività di rete suggerisce che l'afflusso di nuova domanda è ancora scarso".

A differenza della scorsa settimana, quando un livello significativo di domanda sembrava essersi stabilito al livello di 20.000$ per BTC, creando un supporto, la liquidità aggiuntiva necessaria per sostenere ulteriori aumenti di prezzo non è stata osservata.

Glassnode si riferisce al costante calo degli indirizzi attivi come a un "profilo di domanda da mercato ribassista", in vigore essenzialmente dallo scorso dicembre.

L'analisi ha osservato analogie tra l'attuale pattern della domanda di rete e quello stabilito nel periodo 2018-2019. Come nel ciclo precedente, la domanda di rete si è esaurita dopo l'ATH del BTC dell'aprile 2021. C'è stata una notevole ripresa fino al novembre successivo, quando i prezzi sono risaliti ad un nuovo massimo storico.

Tuttavia, dallo scorso novembre, la domanda ha registrato una tendenza al ribasso, con un'impennata durante le vendite di massa di maggio.

"La rete Bitcoin rimane dominata dagli HODLer e, per ora, non c'è stato alcun ritorno degno di nota di nuove richieste".

Glassnode ha aggiunto che la scarsa domanda da parte di chiunque non sia un appassionato di Bitcoin sta spingendo le commissioni di rete in "territorio di mercato ribassista". Nell'ultima settimana, le commissioni giornaliere sono state pari a soli 13,4 BTC. Al contrario, quando i prezzi hanno raggiunto l'ATH lo scorso aprile, le commissioni di rete hanno raggiunto i 200 BTC al giorno.

Se i tassi di commissione dovessero aumentare in misura importante, Glassnode suggerisce che ciò potrebbe significare che la domanda è in aumento, contribuendo a sostenere un ulteriore "cambiamento strutturale" nell'attività della rete Bitcoin.

"Anche se non abbiamo ancora assistito a una notevole impennata delle commissioni, è probabile che questa metrica possa registrare un segnale di ripresa".

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store