Coin News

La Beacon Chain di Ethereum subisce un reorg di 7 blocchi: c'è da preoccuparsi?

26 May, 20222 min readEthereum
La Beacon Chain di Ethereum subisce un reorg di 7 blocchi: c'è da preoccuparsi?

Ieri la Beacon Chain di Ethereum ha subito una riorganizzazione di sette blocchi, a pochi mesi dal Merge attualmente previsto per agosto.

Secondo i dati di Beacon Scan, il 25 maggio sette blocchi – dal numero 3.887.075 al numero 3.887.081 – sono stati eliminati dalla Beacon Chain fra le 08:55:23 e le 08:56:35 UTC. Il termine "riorganizzazione ," or "reorg," si riferisce a un evento in cui un blocco che faceva parte della chain canonica, in questo caso la Beacon Chain, viene eliminato dal network a causa di un blocco in competizione che lo batte.

Può essere causato da un attacco da parte di un miner, oppure semplicemente da un bug. In tali eventi, la chain subisce un fork involontario.

Gli sviluppatori ritengono comunque che il problema sia stato causato da una circostanza inaspettata, piuttosto che da un attacco esterno o da un difetto nel codice. Preston Van Loon, core developer di Ethereum, ha spiegato che questo reorg è stato causato da una "segmentazione non banale" fra nuovi e vecchi client node software, e che non si è trattato di un evento malevolo.

Vitalik Buterin, co-founder di Ethereum, ha definito la teoria di Van Loon "una buona ipotesi."

Martin Köppelmann, co-founder della chain EVM-compatible Gnosis, è stato fra i primi a segnalare l'evento su Twitter:

"Questo dimostra che l'attuale strategia di attestazione dei nodi dovrebbe essere riconsiderata, per garantire una chain più stabile: alcune proposte esistono già!"

In risposta a Köppelmann, Van Loon ha attribuito il reorg al Proposer Boost Fork, non ancora pienamente implementato nel network:

"Sospettiamo che sia stato causato dall'implementazione del Proposer Boost Fork, non ancora completamente implementato nel network. Questo reorg non è un indicatore di una scelta di fork errata, bensì di una segmentazione non banale fra client software aggiornati e non aggiornati. [...]Tutti i dettagli saranno resi pubblici una volta che saremo sicuri di cosa ha causato l'incidente. Aspettatevi un post-mortem dalla community dedicata allo sviluppo dei client!"

Durante la conferenza Permissionless, Preston Van Loon ha svelato che il Merge di Ethereum avverrà molto probabilmente ad agosto... se tutto andrà secondo i piani:

"Per quanto ne sappiamo, se tutto andrà secondo i piani, agosto sembra plausibile. Non vogliamo posticipare la difficulty bomb, vogliamo completare il merge il prima possibile."

Questo reorg inaspettato potrebbe avere un impatto sulla roadmap, e posticipare ulteriormente il passaggio di Ethereum a Proof-of-Stake.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store