Coin News

Arrestato l'ideatore della truffa crypto BitConnect

18 Aug, 20222 min readOther
Arrestato l'ideatore della truffa crypto BitConnect

Continuano i guai legali di Satish Kumbhani, l'ideatore della truffa crypto BitConnect: la polizia indiana lo ha arrestato dopo che un avvocato ha detto alle autorità essere stato frodato di quasi 220 BTC (5,2 milioni di dollari) attraverso una serie di truffe perpetrate di Kumbhani e altri.

Arrestato in India l'ideatore della truffa BitConnetct

Secondo The Indian Express, la polizia di Pune, una città nello stato indiano occidentale del Maharashtra, ha avviato un'indagine su una presunta frode crypto e ha già arrestato Kumbhani - l'uomo precedentemente incriminato da un tribunale statunitense per aver orchestrato un Ponzi internazionale da 2,4 miliardi di dollari e ora indagato dall'FBI.

Secondo quanto riportato da Forbes India, martedì è stato registrato un rapporto di prima informazione (First Information Report, FIR) sul caso presso la stazione di polizia informatica della polizia della città di Pune, in cui vengono citati il fondatore di BitConnect e altre sei persone.

Secondo The Indian Express, un FIR è un documento che è stato preparato dalla polizia dopo aver verificato i fatti della denuncia.

Il denunciante afferma di essere stato defraudato di 54 BTC oltre ai rendimenti di 166 BTC che avrebbe reinvestito con le piattaforme di criptovalute create dalle sette persone dal 2016 al 2021. Le autorità stanno attualmente indagando se gli stessi sospetti abbiano truffato altre persone attraverso gli stessi metodi.

Lo scorso febbraio, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti (DoJ) ha accusato Kumbhani, che si è presentato come il "leader asiatico" della truffa, di aver presumibilmente ingannato gli investitori a livello globale e di averli frodati di circa 2,4 miliardi di dollari. Il truffatore è stato accusato di aver istituito uno schema Ponzi, tra gli altri, e rischia una pena totale massima fino a 70 anni di carcere. La Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti non è stata in grado di localizzare Kumbhani.

Truffa crypto BitConnet

BitConnect è stato lanciato nel febbraio 2016 con grande clamore, beneficiando delle più grandi ondate del mercato rialzista ed è crollato all'inizio del 2018. Si è presentato come una piattaforma di prestito crypto che consentiva agli utenti di scambiare bitcoin con un token nativo chiamato bitconnect coin (BCC), promettendo vincite abbondanti.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store