Coin News

Analisi tecnica Internet Computer | prezzo ICP punta a 4.54$

7 Nov, 20223 min readOther
Analisi tecnica Internet Computer | prezzo ICP punta a 4.54$

Le quotazioni di Internet Computer (ICP) sono in arretramento a partire dai massimi relativi di quota 5.80 toccati il 4 e 5 novembre scorsi, al culmine di un recupero che era cominciato il 21 ottobre e che aveva raggiunto un’estensione del 24% circa.

Già nel periodo 26 agosto-11 settembre la crypto aveva innescato un forte rimbalzo in seno alla discesa che prosegue dal 31 luglio, quando ancora ICP veniva scambiato sopra i 9 dollari. In quella occasione i prezzi avevano esteso il recupero fino ad oltre il 30%, ma ciò non era stato sufficiente ad innescare una risposta “definitiva” dei rialzisti, e la tendenza ribassista era ripresa senza ulteriori scosse.

In questa occasione, la capacità di penetrazione dei compratori al rialzo è risultata peraltro inferiore rispetto a settembre, per cui riteniamo che il mercato sia orientato al raggiungimento di nuovi minimi, in ulteriore avvicinamento a quelli più bassi dell’anno che erano stati registrati lo scorso 18 giugno a 4.61.

La funzione principale dell’ecosistema Internet Computer è quella di piattaforma di cloud computing decentralizzata, il che lo rende un attore unico nel vasto palcoscenico delle criptovalute, le quali invece si concentrano principalmente sulle transazioni finanziarie. Ci siamo recentemente occupati di alcune importanti innovazioni che stanno interessando questo promettente protocollo.

A differenza della maggior parte delle criptovalute, Internet Computer non è disponibile per investimenti individuali o mining, ma è di proprietà ed è gestito unicamente dalla società di investimento DFINITY. Internet Computer opera su un algoritmo di consenso diverso da quello di molte altre criptovalute. Se queste si basano su una rete decentralizzata di computer per funzionare, ICP utilizza invece un protocollo chiamato Dfinity che si basa su nodi Internet. Questo tipo di approccio unico consente velocità di transazione significativamente più elevate e una maggiore scalabilità.

ICP non viene estratto come le tradizionali criptovalute, ma piuttosto allocato attraverso investimenti nel progetto. Di conseguenza, l’offerta di ICP è limitata e soggetta alla domanda del mondo reale, il che la rende un’opportunità di investimento da tenere sotto attenta considerazione.

Su grafico a barre da 30 minuti possiamo visualizzare con maggiore accuratezza l’azione dei prezzi di queste ultime giornate. La discesa che si è innescata repentinamente dopo il raggiungimento di 5.80, ha lasciato dietro di sé due nuovi riferimenti tecnici, le resistenze di quota 5.38/5.42 e 5.77/5.80.

Le resistenze sono i punti ove, tecnicamente, si suppone stiano concentrandosi i venditori. Entrambe costituiranno quindi punti di probabile ripiegamento in caso di nuovi rialzi in corso di settimana. Le proiezioni fissano obiettivi a 4.73 e 4.54, ma prima ci aspettiamo un riavvicinamento provvisorio alle resistenze.

Il segnale tecnico è short solo su recuperi almeno fino a 5.32, in modo da posizionarsi solo con un rapporto rischio/beneficio che sia il più possibile a favore. Lo scenario tecnico descritto verrebbe annullato e rivisto solo in caso di rottura della seconda resistenza, mediante una chiusura su grafico a 30 minuti superiore a 5.80. Mentre sono le 18.26 CET di lunedì 7 novembre, ICP viene scambiato sui migliori exchanges mondiali a 5.15 dollari, in calo del -1.15% su base giornaliera.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store