Coin News

Alle porte dei dati del CPI, Bitcoin combatte per superare i 22.000$

13 Sep, 20223 min readBitcoin
Alle porte dei dati del CPI, Bitcoin combatte per superare i 22.000$

In data odierna Bitcoin (BTC) continua a lottare contro una forte resistenza, mentre i mercati si preparano ai dati sull'inflazione degli Stati Uniti.

"Importanti" whale presentano un nuovo ostacolo al prezzo del BTC

Cointelegraph Markets Pro e TradingView confermano la difficoltà di BTC/USD nel tentare di superare i 22.500$.

I rialzisti hanno cercato di rompere un muro di interesse dei venditori nell'intervallo appena sopra i 22.000$, rivelatosi particolarmente ostinato e che ha portato ad una fase di consolidamento durante la notte.

La risorsa di monitoraggio on-chain Material Indicators evidenzia la situazione in uno screenshot dell'order book di Binance BTC/USD del giorno precedente.

Vediamo se sono abbastanza affamati da fare uno spuntino con 13 milioni di dollari in #BTC chiede liquidità. #FireCharts

Let's see if they are hungry enough to snack on $13M in #BTC ask liquidity.#FireCharts — Material Indicators (@MI_Algos) September 12, 2022

Per la piattaforma di analisi Whalemap, invece, non c'è da stupirsi che l'attuale range sia un punto critico per i bull.

"La nuova area da tenere d'occhio: 22.780 - 23.400$", dichiara il team di Whalemap su Twitter:

"Questo volta la situazione è seria MA è l'ultima zona nel nostro attuale range tra i 19.000 - 25.000$".

Un grafico condiviso mostra la misura in cui i wallet dai grandi volumi hanno accumulato intorno ai vari livelli in passato. La resistenza vicino al prezzo spot era quindi garantita.

Come riportato da Cointelegraph, questi cluster di attività delle whale hanno effettivamente sigillato il più recente minimo del prezzo di BTC.

Analizzando ulteriormente la situazione, il popolare trader Crypto Ed rimane convinto che debba presentarsi una correzione dei prezzi, ma evidenziando che l'interesse degli acquirenti spot è comunque presente.

#BTC una correzione al ribasso avrebbe assolutamente senso (piccolo gap CME), ma osservate come lo spot continua a comprare (indicatore bianco).

#BTC a correction down would absolutely make sense (small CME gap), but check how spot keeps buying this (white indicator). — Ed_NL (@Crypto_Ed_NL) September 13, 2022

In un precedente aggiornamento, Crypto Ed aveva indicato un potenziale obiettivo di ribasso a 20.800$.

Il CPI entra in scena

Per Michaël van de Poppe, CEO e fondatore della società di trading Eight, la giornata è incentrata sulla stampa dell'indice dei prezzi al consumo statunitense (CPI) di agosto.

Con l'obiettivo di confermare la tendenza al calo dell'inflazione, il CPI promette volatilità tra gli asset di rischio.

"Oggi è il grande giorno del CPI. Le aspettative sono che il dato mensile sia pari a -0,1% e quello annuale all'8,1%", riferisce Van de Poppe:

"Se sarà superiore a questi numeri, probabilmente assisteremo ad una forte reazione negativa sul fronte del rischio. Se sarà inferiore -> reazione positiva. Semplice".

Tuttavia, il CPI si conferma più alto delle aspettative: 8.3%, ovvero +0.1% rispetto al mese precedente.

L'indice del dollaro statunitense (DXY), uno dei principali fattori di ribasso degli asset di rischio, ha stabilizzato la sua caduta rispetto ai giorni scorsi, tentando di conservare i 108 come supporto.

Le opinioni qui espresse sono esclusivamente dell'autore e non riflettono necessariamente quelle di Cointelegraph.com. Ogni investimento comporta dei rischi: dovresti condurre le tue ricerche prima di prendere una decisione.

Source

Subscribe to get our top stories

Coin News
App StoreApp Store